Salta al contenuto principale

Un master che forma esperti in Internal Auditing

Formare figure professionali operative con elevata qualificazione da inserire in aziende dotate della funzione di internal auditing, della funzione di compliance, in network della revisione, della consulenza societaria o in studi professionali di dottore commercialista e avvocato è l’obiettivo del Master in Internal Auditing & Compliance promosso dall’Università degli Studi di Verona.

Intervista al direttore del Master il professor Paolo Roffia.

Professore, cosa si intende per “Internal Auditing & Compliance”?

L’Internal Auditing è un’attività indipendente ed obiettiva di assurance, normativa e procedurale. Fornisce consulenza per il miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia aziendale.
Supporta l’organizzazione nel perseguimento degli obiettivi, sviluppa l’attitudine al controllo dei processi, contribuisce alla corporate governance. Previene, con un’adeguata analisi delle attività aziendali, l’insorgenza di particolari situazioni di rischio.
L’attività di Compliance verifica la conformità operativa alle normative di riferimento, riscontra l’applicazione delle direttive interne, assicura nell’ambito dei gruppi il rispetto dei principi comuni in tema di organizzazione e gestione.

Come si sviluppa il percorso didattico del Master?

Il percorso del master si articola in 352 ore di didattica frontale e 400 ore di attività operativa sul campo da realizzarsi nella forma del progetto formativo interno per chi fosse già impiegato in ambito lavorativo o dello stage presso aziende o società di revisione.
Le lezioni sono svolte in unità di 4 ore ciascuna, il venerdì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 ed il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00. In aggiunta, sono previsti alcuni moduli di lezione anche il sabato pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00 (circa un sabato al mese) e quattro settimane di lezioni full immersion (dal giovedì al sabato), in base al calendario che viene precedentemente fornito.
L’obiettivo formativo viene perseguito attraverso l’approfondimento delle seguenti tematiche: 
1) L'attività di Internal Auditing e il risk assessment;
2) La corporate governance e il sistema di controllo interno;
3) I fondamenti statistici e le tecniche finanziarie per l'internal auditing; 
4) Gli ERP e l'information system auditing; 
5) La privacy; 
6) Il diritto societario e tributario;
7) I principi di redazione e revisione dei bilanci; 
8) L'auditing ai processi; 
9) L'auditing alla qualità e la sicurezza sul lavoro; 
10) L'auditing legale; 
11) I modelli di prevenzione delle frodi e dei reati aziendali e cybersecurity; 
12) Il controllo di gestione; 
13) L'auditing in contesti specifici; 
14) Gli audit tools e i data analytics; 
15) Skills e motivazioni per la professione dell'internal auditing.

La didattica si avvale del supporto della piattaforma e-learning (MyUnivr) dedicata attraverso la quale è disponibile un repository dei materiali e la frequenza LIVE alle lezioni.

Nel corso del master sono effettuati quattro Project Work, con lo scopo di sviluppare le abilità dei partecipanti attraverso attività formative operative.
Al fine di monitorare e verificare il livello di apprendimento, i partecipanti sono sottoposti a test mensili con domande a risposta multipla e attribuzione di punteggio finale.
Al termine delle iniziative formative sopraesposte e al superamento delle prove (test e pw) vengono rilasciati a ciascun diplomato 66 crediti formativi.  

A chi è rivolto e quali profili forma?

Il corso si rivolge a:

- neolaureati intenzionati a professionalizzarsi nell’internal auditing e nella compliance aziendale, grazie anche al periodo di stage che introduce al mondo del lavoro;

- operatori del settore e professionisti nell’ambito del controllo interno, intenzionati a migliorare le proprie competenze, come Internal Auditors, dirigenti, sindaci, direttori di funzione. Le tematiche impartite costituiscono peraltro uno dei bagagli di conoscenza che arricchiscono le professioni di avocato, dottore commercialista e revisore legale.

Il nostro master intende formare figure professionali operative con elevata qualificazione da inserire in aziende dotate della funzione di internal auditing, della funzione di compliance, in network della revisione o della consulenza societaria od in studi professionali di dottore commercialista ed avvocato. 

Sotto la spinta sia di fattori esterni sia di natura interna, un numero sempre maggiore di aziende anche non quotate in mercati regolamentati sta investendo in una specifica figura professionale in grado di fornire assurance e consulenza finalizzata al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza aziendale, di creare valore attraverso la valutazione ed il miglioramento dei processi di controllo, l’apprezzamento e la riduzione dei rischi aziendali, la supervisione sul modello di corporate governance adottato.

Sono previsti stage?

È previsto uno stage di 400 ore presso enti che collaborano (e non) alla realizzazione del master, con mansioni attinenti all’attività dell’internal auditor o della funzione di compliance e comunque inerenti alle tematiche impartite al corso. 
Per coloro che sono già impiegati in ambito lavorativo, lo stage è sostituito da un periodo di internship definito dai responsabili dell’azienda presso cui si lavora in accordo con la Direzione scientifica del Master, finalizzato allo sviluppo di un progetto specifico attinente all’attività dell’internal auditor o della compliance.

Quali prospettive occupazionali ci sono per i diplomati al Master?

I diplomati al master sono figure professionali complete, con competenze teoriche e abilità operative che possono essere impiegate come: internal auditors, addetti alla compliance aziendale, consulenti societari, direttore amministrativo, direttore generale. 
Il placement a un anno è del 90%.

 

Scheda Master

Tipologia Master: I livello
Sito web
Posti disponibili: min 7 – max 30
Durata del corso: annuale - 352 ore di didattica + 400 ore di stage 
Periodo di svolgimento: gennaio 2023 – dicembre 2023 (esclusi mesi di luglio e agosto)
Modalità didattica: mista (presenza in aula e possibilità di frequenza a distanza fino al 100%) 
Lingua: Italiano e Inglese 
Frequenza: obbligatoria al 70% del monte ore previsto.
Sede del corso: Polo Universitario Santa Marta, Verona, Via Cantarane 24
Scadenza presentazione domande di ammissione: 14 novembre 2022
Modalità di selezione: Possono accedere al Master coloro che sono in possesso di una laurea ante e post riforma in ambito economico, giuridico, in Scienze Politiche. L’accesso è comunque subordinato a valutazione del Comitato Scientifico.
È inoltre possibile accedere con altre classi di laurea triennali o magistrali come ad esempio Ingegneria, Lettere, Lingue e culture moderne, Statistica, Finanza, Scienze delle pubbliche amministrazioni ecc., sempre dopo valutazione e parere positivo del CS. 
È consentita l’iscrizione al Master in ipotesi anche a coloro che non possiedono il titolo al momento dell’inizio del Master, ma che lo conseguiranno entro l’a.a. 2021/2022 comprese le sessioni straordinarie.
Le domande di accesso pervenute, accompagnate da una lettera motivazionale, saranno soggette a valutazione preventiva all’avvio del corso. Sono oggetto di valutazione da parte del Comitato Scientifico e del Direttore il curriculum vitae per quanto attiene sia l'attività di studio che l’attività professionale o aziendale, gli altri titoli e la motivazione all’accesso. La presentazione di lettera motivazionale e del CV è obbligatoria in quanto elementi utili alla valutazione. 
Quota di partecipazione: € 5.500,00
Agevolazioni/borse di studio: Sono previste max 2 quote ridotte del 50% in base al merito per neolaureati dell’Università di Verona e laureati in discipline economico-aziendali o giuridiche (da non oltre tre anni dalla laurea). La valutazione avverrà in base al punteggio di laurea.
Il master è accreditato presso l’INPS per il finanziamento di borse di studio a favore di dipendenti pubblici e figli di dipendenti di aziende pubbliche e ha presentato la richiesta di agevolazioni anche per l’a.a. 2022/2023. 
Inoltre, il master aderisce all’iniziativa “P.A. 110 e lode” che prevede l’iscrizione del personale in servizio nelle pubbliche amministrazioni a condizioni economiche agevolate. Sono quindi disponibili per tale iniziativa tre posti a favore di dipendenti della PA che fruiranno di una riduzione del 30% della quota. 
Per informazioni: Segreteria didattica info.internalauditing@ateneo.univr.it  - mobile +39 3485851001